Riabilitazione domiciliare e neurologica

La riabilitazione domiciliare fisioterapica è un servizio che permette ai pazienti di ricevere trattamenti fisioterapici nel comfort della propria casa. Questo tipo di riabilitazione è particolarmente utile per diverse categorie di pazienti:

  • Persone invalide e non autosufficienti: Molte persone con disabilità o con limitate capacità di movimento trovano difficile recarsi in una struttura sanitaria. In questi casi, un fisioterapista può visitare il paziente a casa, fornendo terapie mirate per migliorare la mobilità, la forza e l’equilibrio, oltre a fornire esercizi da fare autonomamente tra una visita e l’altra.
  • Persone anziane con difficoltà a muoversi: Anziani con mobilità ridotta possono beneficiare enormemente della fisioterapia domiciliare, che può aiutare a mantenere o migliorare la funzionalità muscolo-scheletrica, prevenire cadute e migliorare la qualità della vita.
  • Persone post-operate: Dopo un intervento chirurgico, la mobilità può essere limitata per un periodo di tempo. La fisioterapia a domicilio può aiutare nel recupero post-operatorio, facilitando una riabilitazione graduale e personalizzata.

Modalità di Trattamento

  • Valutazione Iniziale: La prima visita serve a valutare lo stato di salute del paziente, i suoi bisogni e le sue limitazioni. Si stila un piano di trattamento personalizzato.
  • Esercizi: Vengono proposti esercizi per migliorare lo stato di salute della persona e aumentare l’autonomia nelle azioni di vita quotidiana. Questi possono variare da esercizi di stretching a quelli di resistenza.
  • Terapie Manuali: Possono essere utilizzate tecniche come il massaggio, la manipolazione articolare e altre terapie manuali per alleviare il dolore e migliorare il movimento.
  • Educazione e Autogestione: Parte del processo di riabilitazione è insegnare al paziente o ai caregiver come gestire i sintomi e proseguire con gli esercizi autonomamente.
  • Follow-up e Monitoraggio: Periodiche visite di controllo servono per monitorare i progressi e aggiornare il piano di trattamento secondo necessità.
  • Ausili e Attrezzature: A seconda delle necessità, possono essere prescritti ausili come stampelle, sedie a rotelle o altri dispositivi per aiutare nella mobilità.
  • Coinvolgimento della Famiglia: Spesso, i membri della famiglia sono coinvolti nel processo di riabilitazione, fornendo supporto emotivo e assistenza pratica.
  • Interdisciplinarità: In alcuni casi, la riabilitazione può richiedere l’intervento di altri professionisti sanitari come medici, infermieri, terapisti occupazionali, ecc.

La riabilitazione domiciliare fisioterapica offre il vantaggio di essere personalizzata e di permettere al paziente di rimanere nel proprio ambiente, riducendo lo stress e facilitando il processo di guarigione o di mantenimento della salute. Tuttavia, è fondamentale che sia condotta da professionisti qualificati per garantire un trattamento efficace e sicuro.

 

  • Persone non autosufficienti e allettate

    SLA, Sclerosi Multipla, Demenza senile

  • Persone anziane con difficoltà nei movimenti

    Parkinson, Emiplegia, Emiparesi

  • Persone anziane operate chirurgicamente

    Protesi all’anca, Protesi al ginocchio, Stabilizzazione lombare

  • Persone con problematiche neurologiche

    Ictus, Lesione midollare, Traumi cranici

Altre prestazioni

  • Riabilitazione domiciliare e neurologica

  • Riabilitazione reumatologica

  • Riabilitazione ortopedica traumatologica e post operatoria

  • Riabilitazione Sportiva